10 consigli per avere belle gambe senza cellulite

Pubblicato il 11.04.2018 da Daniela Specht

 Sogni di avere belle gambe senza cellulite da sfoggiare in spiaggia o semplicemente di mettere una gonna senza sentirti a disagio? Anche se non hai più vent'anni, noterai risultati strabilianti seguendo questi 10 consigli e finalmente avrai di nuovo voglia di mettere le tue gambe in bella mostra!

Come avere gambe perfette senza cellulite

Un decalogo da seguire alla lettera per ottenere risultati visibili già dal primo mese.

1. Svuota frigo e dispensa e migliora la tua alimentazione

Per una perfetta alimentazione anticellulite, il primo passo è tenere gli occhi lontani dalle tentazioni. Piadine, pizzette, patatine, maionese, formaggi grassi, crema di nocciola spalmabile...Liberare frigo e dispensa è indispensabile, anche se piuttosto difficile se non vivi da sola. In questo caso, lo sforzo di buona volontà dovrà essere superiore.

Questo non significa privarti a vita di questi alimenti così gustosi ma è importante che le occasioni per consumarli siano limitate, ad esempio ad un'uscita in pizzeria o un aperitivo tra amiche. Limita l'assunzione di bibite gassate che contengono quantità industriali di zucchero, così come le bevande alcoliche.

Privilegia frutta e verdura di stagione e in particolare per combattere la cellulite, mangia kiwi, mirtilli, fagioli rossi. Ovviamente il consiglio è di mantenere sempre il peso forma perché i chili di troppo favoriscono la formazione della cellulite.

2. Bevi tanta acqua non gassata

La verità è che l'acqua spazza via le tossine ma a sua volta elimina anche l'altra acqua presente nel corpo. Se bevi due litri di acqua al giorno, eviti il ristagno dei liquidi e migliori notevolmente l'aspetto delle tue gambe (e delle tue braccia). L'acqua da bere in linea di massima deve essere naturale: ogni tanto un bicchiere di frizzante non fa male purché non diventi insostituibile e quindi una (cattiva) abitudine quotidiana, il fatto di ricorrere all'acqua gassata per dissetarti.

3. Sfrutta i nutraceutici per combattere la cellulite

Sono efficaci? Sì, come le creme o i bendaggi anticellulite purché rientrino in una vera e propria strategia di attacco, fatta di più punti da seguire. È evidente che se segui questi consigli uno alla volta o in modo discontinuo, non otterrai benefici né avrai belle gambe senza cellulite. Il naturopata consiglia l'ippocastano per migliorare la circolazione e l'estratto di pino marittimo come antiossidante ad azione tonica e protettiva sulle pareti venose. I nutraceutici sono sostanze naturali e si trovano facilemente in commercio, in forma di capsule, tinture madri o estratti.

4. Fai tanta attività fisica non intensa ma costante

L' esercizio fisico è sempre un toccasana per il corpo, la pigrizia e la sedentarietà certamente non hanno mai portato vantaggi! Ciò che spesso scoraggia è l'idea di dover scegliere uno sport, dedicare tanto tempo all'allenamento, dover affrontare un impegno e uno sforzo non indifferenti a livello di volontà e motivazione personale. In realtà però, dipende dagli obiettivi che vuoi raggiungere.

Per sconfiggere la cellulite e mantenere il peso-forma, hai bisogno di fare un po' di moto in maniera costante e regolare, non intensa. Basta una camminata veloce di mezz'ora al giorno o una pedalata. Puoi perfino optare per il ballo, un vero toccasana per le gambe! Lo scopo infatti è mantenere attiva la "pompa naturale" che abbiamo nei muscoli dei polpacci e che pulsa verso l'alto il sangue, evitando quindi il ristagno di liquidi nelle gambe e il gonfiore.

5. Scegli l'idroterapia e il trattamento che fa per te

L'acqua è benefica e sconfigge la cellulite, che invece è malefica! Quindi oltre a bere tanta acqua, utilizzala anche dall'esterno per mantenere le tue gambe sane e in forma. Le opzioni sono numerose, l'idroterapia offre un ventaglio ampio di soluzioni. Puoi optare per uno sport come il nuoto ad esempio oppure scegliere un corso di acquagym in palestra.

Per contrastare le caviglie gonfie, puoi camminare in riva al mare quando il tempo atmosferico lo permette oppure regalarti un percorso Kneipp all'interno di una SPA o un trattamento alle terme. A casa sfrutta l'idromassaggio oppure ricorri a docciature o spugnature caldo/freddo, che riattivano la circolazione e migliorano in modo sorprendente l'aspetto della pelle.

6. Scegli la tua beauty farm di fiducia per la radiofrequenza e l'elettroterapia

Qui entriamo nell'ambito dei trattamenti professionali, che sono irrinunciabili nella lotta alla cellulite e che devi affiancare alle tue buone abitudini quotidiane, se vuoi avere gambe senza cellulite.

Tra i metodi più utilizzati, ci sono:

  • la radiofrequenza, che consiste nell'esercitare una pressione sulle zone dove è presente la cellulite, utilizzando una apparecchiatura specifica e favorendo con questi movimenti, il drenaggio dei liquidi.
  • il laser, che invece sfrutta il potere del calore per drenare i liquidi. In questo modo la circolazione riprende la sua normale attività e l'aspetto dell'epidermide migliora in modo visibile.

7. Prenota subito dei massaggi anticellulite

Modalità d'urto per diminuire subito la presenza della cellulite, non puoi farne a meno soprattutto se vuoi accelerare i tempi di recupero, in vista della bella stagione che avanza ad esempio. Il massaggio è decisamente non-invasivo e ha lo scopo di drenare, riattivare la circolazione, migliorare  la presenza dell'ossigeno nel tessuto muscolare e soprattutto espellere le tossine dall'organismo. Esistono differenti tipi di massaggio anticellulite, più leggeri per stimolare il sistema linfatico ad esempio a quelli che invece richiedono la manualità davvero esperta di un professionista, perché più intensi e da eseguire a regola d'arte, per evitare rotture di capillari o assenza di benefici (e quindi inutile dispendio di denaro!).

8. Elimina grasso e cellulite dalle ginocchia

Un inestetismo così sgradevole, in grado di rovinare l'estetica dell'intera gamba! Se vuoi combattere la cellulite, allora devi dedicare particolari cure alle ginocchia. Organizzati così: fai uno scrub per eliminare le cellule morte della pelle, che sulle ginocchia è più spessa, in modo da uniformarla e levigarla. Inoltre in questo modo attivi il micro-circolo e migliori l'ossigenazione dei tessuti.

È il momento ideale per applicare una crema o un siero rassodante, che si assorbirà facilmente, ottimizzando le sue proprietà tonificanti. Infine, ad intervalli regolari, potrai ricorrere all'applicazione di un gel all'acido glicolico, perché non solo è esfoliante ma "spezza" i legami irregolari tra una cellula e l'altra, quindi dona alla pelle un aspetto più levigato e uniforme.

9. Se fumi, è il momento di smettere

Non solo per eliminare la cellulite dalle tue gambe, ovviamente! È tra le prime cause della cellulite ma smettere di fumare è un grande regalo per la tua pelle, per il tuo organismo, per la tua salute. Il fumo di sigaretta contiene nicotina, responsabile di innumerevoli danni per il nostro corpo: in particolare, per quanto riguarda la pelle, la rende grigia, secca, poco tonica (quindi le rughe compaiono in modo più precoce), provoca ritenzione idrica e limita l'afflusso del sangue (e causa couperose).

Ogni sigaretta inietta nel tuo organismo all'incirca 10 miliardi di radicali liberi: è evidente che rappresenta un attentato continuo alla salute delle tue cellule. Se sei un'accanita fumatrice, non sarà facile smettere ma è una sfida che vale la pena vincere. Introduci nella tua vita un elemento che vada a "colmare il vuoto" delle sigarette: più sport, più ballo, più bacche di goji da masticare e tanti più prodotti di bellezza, creme e massaggi per coccolarti, da acquistare con i soldi risparmiati!

10. Rinnova il guardaroba e scegli capi anticellulite

Pensi che si tratti di un aspetto ininfluente? In realtà, la formazione della cellulite è strettamente collegata alla circolazione sanguigna. Se quest'ultima non è ottimale, è chiaro che si crea terreno fertile per la comparsa degli odiati "buchi" sulle tue gambe! Soprattutto se per lavoro stai molto tempo in piedi o al contrario sempre seduta (e spesso con le gambe accavallate), allora devi eliminare i pantaloni stretti e attillati.

È l'occasione che aspettavi per rinnovare il tuo guardaroba, acquistando gonne lunghe e qualche abito in più. In questo modo potrai anche indossare in maniera molto discreta, pantaloncini e legging anticellulite o ricorrere alle calze e ai collant a compressione graduata, per migliorare la circolazione.

 

Ancora una volta, ci teniamo a dirti che si tratta di un decalogo prezioso, che ti regalerà risultati sbalorditivi per avere belle gambe senza cellulite ma che è altrettanto importante osservare in ogni singolo punto e in maniera metodica.

 

 20 consigli di bellezza indispensabili dopo i 30 anni