Inverno, istruzioni per l’uso: tante idee per affrontare la stagione più fredda dell’anno

Pubblicato il 15.02.2019 da Daniela Specht

Grazie a creme e balsami specifici, trattamenti mirati e un po’ di attenzione all’alimentazione, le basse temperature hanno smesso di farci paura.

Continua a leggere

Sappiamo perfettamente che la brutta stagione è nemica giurata della nostra pelle: il freddo, il vento, la pioggia e l’umidità sono le temibili armi nell’arsenale dell’inverno dalle quali dobbiamo difenderci a tutti i costi. Fortunatamente, abbiamo dalla nostra parte tanti buoni alleati, dai prodotti cosmetici ai trattamenti specifici, che ci possono aiutare a superare in modo brillante questo periodo.

Mani e labbra, zone sensibili

Secchezza e arrossamento cutaneo sono le inevitabili - e a volte dolorose - conseguenze delle basse temperature: questi fastidi si possono ovviare proteggendo con i guanti le mani e nutrendole a più riprese con una crema di qualità. Che terremo sempre nella borsetta insieme a un lipstick per la protezione delle labbra, un altro punto molto sensibile al freddo e al vento. Il Lip Balm SPF 30 di Elizabeth Arden Pro è un vero e proprio balsamo per le labbra: nato per la protezione dai raggi solari, nutre e dona morbidezza in tutte le situazioni, sia di giorno, sia di notte.

Le creme per proteggere e idratare il viso

Alla zona viso dobbiamo dedicare la massima attenzione, per difenderne la delicata epidermide dagli elementi, per idratarla e rivitalizzarla. La crema Climatis di Matis, per esempio, è un prodotto che offre eccellente protezione dal freddo e un grande potere idratante. Ideale per tutti i tipi di pelle, e in particolare per quelle secche, aiuta ad affrontare i repentini sbalzi climatici a cui siamo sottoposti ogni giorno, come il passaggio dal gelo esterno all’ambiente domestico, spesso superriscaldato.

Alle più sportive e a tutte coloro che passano molto tempo all’aria aperta, magari sui campi da sci, consigliamo una crema a tripla azione, per proteggerci contro i raggi UVA - che ci sono anche in inverno! -, per salvaguardare il DNA delle cellule e in grado di offrire un forte potere antiossidante. Queste caratteristiche sono riassunte dalla Triple Protection Factor di Elizabeth Arden Pro, un prodotto anti-aging che vanta diversi premi e che è stato adottato dalla lega americana contro il cancro.

Pelle più elastica e idratata con la radiofrequenza

L’alimentazione mirata e l’azione di creme e balsami possono essere supportate in modo efficace da specifici trattamenti, in grado di stimolare il nostro metabolismo e aiutarci a ritrovare il benessere quotidiano. La radiofrequenza, per esempio, è una tecnica che utilizza le radiazioni elettromagnetiche per stimolare le cellule incaricate della produzione di acido ialuronico, elastina e collagene. Queste importantissime sostanze sono responsabili della elasticità della nostra pelle e incaricate, nel caso dell’acido ialuronico, della sua idratazione. Uno o più trattamenti possono senz’altro aiutare a mantenere la pelle elastica, contribuendo al benessere generale della persona grazie al calore da essi generato.

Il massaggio, un trattamento piacevole e molto efficace

Il massaggio è senza dubbio il più classico dei trattamenti dedicati alla persona, particolarmente indicato nei mesi invernali per favorire l’idratazione della pelle e riattivare dolcemente la circolazione. La cute si rilassa, si distende e viene delicatamente tonificata con l’aiuto di oli normali ed essenziali, preferibilmente operando in sinergia con creme e maschere specifiche. Questo trattamento è un vero e proprio messaggio di amore verso il nostro corpo, che vi ricompenserà regalandovi momenti di intenso benessere.

Epilazione laser, un percorso che inizia ora

Il periodo invernale è senza dubbio quello ideale per considerare un trattamento di epilazione laser, muovendo i primi passi lungo un percorso che verrà portato a termine in tempo per l’estate. La tecnologia permette ora di analizzare a fondo la zona interessata grazie all’uso di una macro camera, affiancata da un’apparecchiatura laser che utilizza una lunghezza d’onda di 808 nm, particolarmente efficiente sui melanociti dei follicoli piliferi, ma che non causa danneggiamenti al tessuto circostante.

Cellulite, combattiamola in inverno

Anche se in queste ore il mercurio del termometro flirta con lo zero, sappiamo che il momento della fatidica “prova costume” si fa di giorno in giorno più vicino: non facciamoci cogliere impreparati, considerando fin da ora un serio trattamento anticellulite. Tra i metodi più rivoluzionari offerti dalla moderna scienza estetica, troviamo l’Overline Total Body Pro, un sistema “all-in-one” - radiofrequenza, elettrolipolisi, elettroporazione, ultrasuono, endomassaggio, laser LLLT - che garantisce un’efficace azione snellente e rimodellante del corpo. In questo trattamento, le energie offerte possono essere utilizzate in modo singolo o combinato, consentendo azioni mirate di riduzione, elasticizzazione, tonificazione, modellamento e drenaggio. Questi trattamenti aiutano il nostro metabolismo a eliminare le tossine e gli acidi grassi, contribuendo alla riduzione degli accumuli di adipe e cellulite e a migliorare nettamente l’aspetto delle smagliature.

Alimentazione e idratazione

La cura dell’alimentazione e la buona idratazione sono come sempre la migliore base di partenza per qualsiasi cura di bellezza: consigliamo quindi di bere molta acqua, anche sotto forma di tisane e decotti, consumare frutta e verdura di stagione e, in generale, cibi con elevato contenuto di vitamina C e D. Questi elementi aiutano infatti il fisico a difendersi dai malanni, ne prevengono l’invecchiamento rinforzando la rigenerazione cutanea e aiutandoci ad avere un colorito più sano.

Vademecum beauty per l’inverno


  • Indossare sempre i guanti quando si è all’aperto, per evitare che il freddo attacchi e secchi troppo le nostre mani.
  • Tenere una crema mani di qualità in borsetta e usarla più volte durante il giorno.
  • Mai uscire senza stendere la crema sul viso.
  • Dedicare qualche giorno alle terme e alla sauna. Oltre ad essere molto piacevole, stare al calduccio stimola l’azione antiossidante.
  • Bere tantissima acqua, fonte primaria di idratazione cutanea.
  • Mangiare cibi freschi contenenti vitamine, bere spremute, estratti e centrifugati di frutta e verdura: le vitamine, oltre a rinforzare gli anticorpi dell’organismo, stimolano la rigenerazione cutanea e contribuiscono ad avere un aspetto non troppo pallido.