Guida beauty al matrimonio, i consigli, i segreti e le astuzie per il grande giorno

Pubblicato il 15.04.2019 da Daniela Specht

Dalla manicure al make-up, le cose da fare (e quelle da evitare nel modo più assoluto) per essere belle e in forma davanti all’altare.

Continua a leggere

Il giorno del matrimonio è certamente uno dei momenti più importanti nella vita di una donna. Ogni istante non potrà essere meno che memorabile, dal momento in cui si dirà il fatidico “sì” fino all’ora in cui, congedati ospiti e parenti, ci si potrà togliere gli abiti da cerimonia e cominciare una luna di miele che durerà per sempre.

Ci sono tanti, tantissimi dettagli da programmare perché tutto funzioni senza intoppi e, a volte, è necessario scendere a compromessi. C’è però un punto sul quale non è possibile transigere: la sposa ha l’obbligo di essere radiosa e glamour ogni singolo istante. In una parola: bellissima.

Eccovi alcuni beauty tip che vi permetteranno di affrontare emozioni, batticuori e qualche inevitabile attimo di panico, senza perdere un milligrammo di fascino.

Dalla testa ai piedi: i trattamenti beauty dall’estetista

  • Manicure e pedicure:

    è consigliato effettuarle uno o due giorni prima della cerimonia. Un rosa dai toni delicati oppure il bianco perlato sono da sempre i colori vincenti. La classica french manicure è la risposta giusta a chi ama i particolari sofisticati e insieme discreti.
  • Depilazione:

    se ancora non avete optato per il trattamento laser e preferite la più tradizionale ceretta, vi suggeriamo di effettuare l’operazione almeno quattro giorni prima della data fatidica, per avere la pelle liscissima senza correre il rischio di irritazioni o imbarazzanti rossori proprio il giorno del matrimonio.
  • Regolazione sopracciglia:

    i visagisti ne hanno fatto un vero e proprio grido di battaglia: “le sopracciglia fanno da cornice al viso”! È proprio così: le sopracciglia danno profondità allo sguardo, armonizzandosi con la forma del volto. Una mano esperta dovrà perfezionarne la linea il giorno prima che risuoni la marcia nuziale.
  • Pulizia viso:

    si dice che il make-up faccia miracoli, ma perché funzioni al meglio è importante avere una buona base sulla quale stendere creme, fard e ombretti. Tassativo effettuare una o due pulizie del viso fino a tre settimane prima della data stabilita per la cerimonia, per offrire al make-up artist una pelle senza impurità. Un piccolo dettaglio interessante: la pulizia del visto è un trattamento molto rilassante, che regalerà alla futura sposa qualche istante di serenità in un periodo reso frenetico da impegni di ogni tipo.
  • Massaggi:

    a proposito di relax, i massaggi sono letteralmente una mano santa durante questa fase parecchio stressante: concedetevi qualche seduta, che vi aiuterà a sciogliere le tensioni e a mantenere la mente lucida. Dopo il trattamento, organizzare al meglio i preparativi per il grande giorno sarà di sicuro più facile.

Beauty routine, la bellezza inizia tra le pareti di casa

L’estetista è sempre un prezioso alleato, ma è opportuno seguire a casa una beauty routine, per mantenere la pelle sempre luminosa, giovane e fresca, pronta ad affrontare la più impegnativa delle giornate.

Vi consigliamo:
  • Maschere e creme idratanti.
  • Dieci minuti di sole al giorno per ottenere un colorito più sano.
  • Balsamo idratante per avere labbra “a prova di bacio” e prepararle al rossetto scelto per la cerimonia.
Sconsigliati assolutamente:
  • Prodotti per lo skin-care mai testati prima, perché c’è il rischio che la pelle abbia una possibile reazione indesiderata. Da evitare soprattutto la sera prima del matrimonio.
  • Solarium eccessivi o una prolungata esposizione ai raggi UV, per scongiurare antiestetiche e fastidiose scottature

La prova trucco, un momento davvero importante.

Solitamente la prova trucco si effettua all’incirca un mese prima del giorno del matrimonio. È inutile farlo in largo anticipo, ma è sconsigliato anche sperimentarlo troppo sotto data, per avere il tempo, se non si è pienamente soddisfatte, di eseguire secondo test. Durante questa sessione, sposa e make-up artist sceglieranno e valuteranno insieme le soluzioni più idonee a valorizzare il viso.

Per mettere maggiormente in risalto la personalità della sposa, è importante che la truccatrice conosca più dettagli possibili relativi all’abito, ai gioielli e alle decorazioni prescelte. Anche il tipo di cerimonia e l’eventuale tema del ricevimento influenzeranno il make-up, che potrà avere un accento romantico piuttosto che hippy, rock oppure country-chic.

Le riviste di moda e, in tempi più recenti, i blog specializzati sono fonte inesauribile di idee: per questa ragione, la futura sposa non deve avere remore nel mostrare alla truccatrice le tipologie di make-up preferite. Per quest’ultima sarà così più semplice comprendere qual è la via migliore da percorrere.

Un consiglio che dalla nostra make-up artist Daniela è quello di recarvi alla prova trucco da sole. Se proprio non ve la sentite, fatevi accompagnare da una persona di fiducia - mamma, amica del cuore o sorella. Troppe opinioni diverse potrebbero infatti confondervi, instillandovi dubbi e rischiando di complicare una scelta che dovrebbe essere solo vostra.

Dopo avere ultimato la prova make-up, concedetevi un selfie: potrete così valutare il risultato con calma nei giorni successivi e avrete un fedele promemoria delle soluzioni scelte.

È arrivato il giorno: niente panico!

È importante calcolare in anticipo il tempo necessario per effettuare il make-up, individuando anche lo spazio adatto a ospitare comodamente voi e la truccatrice. Sarà un giorno impegnativo e fare le cose frettolosamente, in un ambiente angusto, scarsamente illuminato, eccessivamente caldo o freddo, può generare uno stress di cui non avete certamente bisogno. Questo è il momento che dedicate a voi stesse e alla preparazione del vostro grande giorno: fate in modo di godere in questi istanti di calma nel massimo confort possibile. Per tutto il tempo necessario.

Il fotografo, i parenti, gli amici adesso vi reclamano: niente panico, il make-up è stato provato, riprovato, approvato ed eseguito a regola d’arte. L’ultima raccomandazione che ci sentiamo di fare è di tenere sempre a portata di mano il vostro lipstick, rossetto o gloss preferito, perché il bacio dalla sposa sarà certamente la richiesta più frequente durante l’intera giornata.

Finalmente è arrivato il momento di godervi il vostro grande giorno. Fate un bel respiro e buttatevi: non abbiate paura di ridere, ballare e magari di versare qualche lacrima di gioia. Di una cosa potrete essere certe: sarete bellissime.