I migliori metodi di depilazione per pelle liscia al tatto

Pubblicato il 30.05.2018 da Daniela Specht

Esistono diversi metodi di depilazione e questa pratica ormai rientra nel rituale di bellezza di uomini e donne: il problema però è mantenere la pelle liscia. Ci sono metodi più efficaci di altri e invece cattive abitudini da eliminare, per non rischiare di ritrovarsi con la cute irritata o infiammata. Partiamo in esplorazione nel mondo della depilazione.

Cosa c'è di meglio di una pelle liscia e morbida al tatto?

Metodo Waxing: se desideri la rimozione perfetta degli antiestetici peli dal viso e dal corpo, allora ricorriamo alla classica ceretta.

La ceretta (a caldo o a freddo) è la tecnica più utilizzata per rimuovere i peli superflui, sia per gli uomini che per le donne. Questo perché garantisce un risultato immediato e completo ed è adatta per ogni parte del corpo, dalle braccia alle gambe, viso, ascelle, inguine. La pelle rimane liscia, relativamente a lungo, inoltre man mano che si pratica la ceretta nel tempo, il bulbo pilifero si indebolisce e i risultati sono sempre più duraturi e perfetti, perché la ricrescita rallenta.

La ceretta però, sia a caldo che  a freddo, presenta controindicazioni soprattutto se la persona che si sottopone al trattamento ha la pelle molto sensibile e fragile. Soprattutto la ceretta a caldo infatti, se non viene mantenuta sotto controllo, può provocare bruciature considerevoli, anche di primo grado. Le conseguenze nell'immediato non sono considerevoli, spesso si tratta di prurito o rossore oppure di un leggero gonfiore. Il problema è che a lungo andare la pelle si sensibilizza sempre più, la rigenerazione si complica e diventa sempre più reattiva. In soggetti predisposti, questo causa problemi rilevanti ma soprattutto aggrava una predisposizione presente alle vene varicose e alla fragilità capillare.

Le conseguenze? Circolazione difficoltosa, ritenzione idrica, pesantezza ed edema.

Ad ogni modo, anche quando non si soffre di particolari problemi, il minimo che possiamo aspettarci da una pratica continua di ceretta per depilarsi, è la formazione di peli incarniti oppure di pseudofollicoliti.

Ovviamente la ceretta a caldo o a freddo è uno dei metodi più tradizionali per la rimozione dei peli superflui e non tramonterà mai! Ciò che però è importante sapere è che esistono metodi alternativi con effetti altrettanto duraturi e precisi, che ci permettono di abbandonare gradualmente la pratica della ceretta tradizionale o comunque diminuire la frequenza delle depilazioni effettuate con questa tecnica.

Scopri i metodi di depilazione alternativi alla ceretta

Ciò che desideriamo è trovare tecniche diverse rispetto alla ceretta ma ad ogni modo in grado di garantire una pelle liscia  morbida alla pelle del corpo (alle gambe in particolare). 

1. Sugaring ovvero la ceretta araba

La maggior parte delle cerette praticate in casa con il fai-da-te o in tantissimi centri estetici, chiaramente non è naturale ma il risultato di componenti chimici, cere e resine sintetiche. Un'alternativa, viene dallo...zucchero. Sì, il metodo di depilazione si chiama infatti sugaring e la ceretta contiene solo zucchero e limone (un goccio di miele facoltativo e all'occorrenza acqua per diluire il composto).

Perché è preferibile a quella tradizionale? Oltre alla formulazione con soli elementi naturali, come abbiamo visto, la pasta di zucchero permette di eliminare anche i peli cortissimi mentre con la ceretta tradizionale è necessario almeno mezzo centimetro di ricrescita.

2. Depilazione definitiva: macchinari

La tecnologia ci viene in aiuto anche nell'ambito della bellezza e dell'estetica, prima con il laser e poi con la luce pulsata. Due trattamenti per l'epilazione che rappresentano molto più di un rituale estetico: è una vera e propria liberazione dai peli superflui così irritanti per ognuno di noi!

Attraverso gli apparecchi per la depilazione definitiva, solo il pelo viene messo sotto attacco da questi straordinari macchinari mentre la pelle non subisce traumi, quindi anche le persone con fragilità capillare e cutanea possono trarre benefici visibili senza conseguenze né angoscianti rovesci della medaglia, come couperose, varici in evidenza, follicoliti e pelle disomogenea.

Chi fa la depilazione al laser sceglie un metodo efficace, definitivo e assolutamente indolore per liberarsi dalla noia e dall'imbarazzo dei peli superflui (soprattutto se in eccesso e molto visibili).

La pelle rimane liscia e setosa, morbida al tatto, più compatta e luminosa rispetto a quella depilata con la ceretta (così come con l'epilatore elettrico, il rasoio  o le creme depilatorie come vedremo in chiusura di articolo).

3. Depilazione con filo orientale e metodi naturali

Rientra tra i metodi più naturali ed economici, quello che prevede l'utilizzo di un filo di cotone, come le donne orientali sono abituate a fare sin dalla notte dei tempi. La pratica non è semplice da attuare ma è davvero efficace e non riporta alcun tipo di controindicazione. Per eliminare i peli superflui si utilizza un filo legato al collo di chi effettua la depilazione per far leva e riuscire ad estirpare i peli, dopo averli attorcigliati intorno al filo strofinato sulla pelle.

Il filo non irrita la pelle, quindi è possibile esporsi subito al sole e risulta molto più preciso di una pinzetta: infatti è il metodo preferito di tantissime donne soprattutto per l'epilazione della peluria del viso, soprattutto nella zona al di sopra del labbro e delle sopracciglia. Qui trovi altri consigli per esaltare la bellezza del tuo viso.

Errori di depilazione: ecco i metodi che rovinano la pelle

Quali sono i metodi di depilazione nemici della pelle?

 

Depilazione con rasoio. Non c'è fanciulla al mondo che non lo abbia usato per depilarsi all'ultimo minuto. In realtà non c'è nulla di così tragico nell'utilizzare il rasoio da barba, a condizione che però si tratti davvero di un rimedio utilizzato una volta ogni tanto... quando davvero non si può fare a meno perché impossibilitate ad andare dall'estetista o ad acquistare prodotti appositi per la depilazione.

Oggi in commercio esistono lamette specifiche per le esigenze femminili ma il vero problema rimane la ricrescita super veloce del pelo, soprattutto in estate, il che rovina la pelle e senza dubbio non la mantiene liscia. Se però il rasoio non va bandito, c'è un'operazione da non compiere davvero mai: il passaggio della lametta sulla pelle asciutta perché lascia segni orribili e irrita in modo aggressivo la pelle.

Creme depilatorie. Il vantaggio di creme e saponi depilatori è la velocità: in doccia l'operazione risulta comunque più rapida rispetto ad esempio all'utilizzo del rasoio da barba. Il problema è che, a differenza della lametta che depila per azione meccanica, la crema depilatoria aggredisce il pelo con sostanze chimiche, facendolo cadere.

Va da sé che il rischio di allergie e irritazioni è davvero elevato, così come di eruzioni cutanee nella fase post-depilatoria. Infatti, il consiglio riportato su tutte le confezioni è di testare il prodotto prima su una superficie limitata di cute per poi procedere con l'utilizzo. Senza dimenticare che le sostanze chimiche che compongono questi prodotti, quasi sempre sprigionano un odore forte e sgradevole, un vero peccato quando si parla di momento di benessere e cura del corpo...

Epilatore elettrico. A differenza della lametta e della crema depilatoria, l'epilatore elettrico estrae il pelo alla radice (quindi tira via anche il bulbo), non lo taglia. Inoltre agisce solo sul pelo, non traumatizzando la pelle, come nel caso della ceretta. Sembrerebbe allora un ottimo metodo per eliminare gli antiestetici peli del nostro corpo...

Perché lo abbiamo inserito invece tra gli errori di depilazione più frequenti? Per il semplice motivo che è causa di tanti peli incarniti che non regalano alla pelle un aspetto liscio né vellutato(e sono anche sgradevoli da vedere).

Per concludere, ti abbiamo presentato i metodi di depilazione più efficaci ma soprattutto migliori per mantenere una pelle liscia e morbida al tatto. Al di là di quello per il quale opterai, c'è un piccolo segreto di bellezza di cui ricordarsi di volta in volta per un risultato perfetto e riguarda la fase di post-depilazione. Un olio lenitivo fa miracoli e soprattutto lasciar traspirare la pelle, senza indossare subito indumenti stretti o irritanti a causa dello sfregamento.

20 consigli di bellezza indispensabili dopo i 30 anni