Ammettiamolo: ognuna di noi, non appena comincia a scorgere i primi segni del tempo sulla fronte oppure intorno agli occhi e alle labbra, si fionda in profumeria per scegliere una crema antirughe. Se è pur vero che il vecchio motto "meglio tardi che mai" ci giustifica, in realtà per la prevenzione anti-aging è già tardi.

Niente paura però, ci sono tecniche e prodotti che aiutano a recuperare un po' del tempo perduto. Vediamo quali.

Quando iniziare ad usare la crema antirughe?

In realtà il declino fisiologico della pelle inizia dopo l'adolescenza (ma chi mai ci pensa?)!

È un fattore che però dobbiamo tenere in considerazione e che quindi rende più comprensibile la necessità di iniziare ad utilizzare una crema antirughe già a 30 anni. Questo perché la pelle è un patrimonio, che va custodito, preservato e valorizzato giorno dopo giorno: solo così ci ripagherà negli anni, splendente e piena di gratitudine.

 

Ecco gli step da seguire per una pelle in buona salute, fin dai 30 anni:

Oltre ai 7 consigli per la bellezza del viso che abbiamo racchiuso in un articolo dedicato al tema, ecco la routine irrinunciabile per chi vuole mantenere il viso giovane e attraente

  • idratazione quotidiana
  • utilizzo di crema per il viso e crema specifica per il contorno occhi
  • scrub, una volta alla settimana
  • pulizia dall'estetista, a cadenza periodica in base al tipo di pelle
  • detersione per la rimozione del make up
  • rimozione del trucco sempre prima di andare a dormire
  • alimentazione sana, con molta acqua, frutta e verdura 
  • no alle sigarette

 Cominciare ad applicare la crema antirughe sul viso a 40 anni di certo è indispensabile ma per contrastare l'avanzare dell'invecchiamento, non per eliminare le rughe purtroppo già formate.

Il web spopola con consigli sulle creme antirughe migliori e propone classifiche in cui le varie marche, più o meno costose, "lottano" tra di loro: in realtà ciò che conta è che la crema per il trattamento contro i segni del tempo sia indicata per la persona che la utilizzerà e compatibile con le caratteristiche della pelle del suo viso. Pelle sensibile, pelle grassa o al contrario troppo secca e fragile: individuare il tipo di crema giusto è il vero compito di una consulente di bellezza, nonché l'unico modo per cominciare a raggiungere risultati visibili.

Quali sono i principi attivi della crema antirughe?

Il principio alla base di una crema per il viso a funzione anti-invecchiamento si dice attivo perché stimola la produzione del collagene e quindi la rigenerazione delle cellule. La maggior parte delle creme antirughe presenti in commercio hanno più principi attivi alla base della loro composizione. Ad esempio:

  • estratti naturali
  • acido ialuronico
  • vitamine

Tutti con proprietà antiossidanti, rassodanti e nutritive, rimpolpanti per pelli già segnate in modo visibile dallo stress, dagli agenti atmosferici e dall'età anagrafica.

Ma davvero le creme antirughe sono in grado di contrastare l'avanzata inesorabile del tempo o fanno parte del consumismo che a volte caratterizza le nostre vite?

Inutile negarlo, una componente genetica a nostro favore è uno dei più grandi regali che madre natura possa farci: ci sono donne che subiscono la comparsa di smagliature ed altre che affrontano gravidanze senza mai vederne. Così come ci sono donne segnate in modo prematuro da rughe e capelli bianchi ed altre che a 40 anni ne dimostrano dieci in meno.

Quello che è altrettanto certo però è che utilizzare un buon prodotto antirughe dona benefici visibili in poco tempo e soprattutto certi, comprovati dal confronto "prima e dopo" che tutte possiamo ammirare con l'aiuto di una semplice fotografia (o di un selfie a distanza ravvicinata!).

Come scegliere una crema antirughe: i prodotti più efficaci in commercio

Per le considerazioni già avanzate fino a questo momento, non nomineremo il nome di marche più o meno famose (anche perché ogni estetista ha i suoi brand cosmetici preferiti!) ma siamo pronte ad elencare le sostanze anti-age più efficaci contro le rughe nel campo della cosmetica (l'ambito di intervento della chirurgia estetica è differente, perché riesce a trasformare l'aspetto fisico delle persone).

Ecco le sostanze anti-age rivoluzionarie per questo 2018:

  1. Il retinolo
  2. L'acido ialuronico

Il problema riguarda il costo delle creme antirughe, che è sempre piuttosto sostenuto, e si colloca in fascia di prezzo medio-alta. Le creme economiche non sono da scartare a priori ma vanno bene per svolgere altre funzioni, ad esempio quella idratante. Se l'obiettivo invece è assicurarsi una crema ad effetto anti-invecchiamento, con almeno l'1% di concentrazione di un principio attivo al suo interno, allora è inevitabile che la spesa diventi più considerevole.

Recuperare la luminosità e il tono della pelle del viso

Se non hai cominciato ad usare la prima crema antirughe a 14 anni come Sharon Stone e ora alla soglia dei 40 vedi i primi segni del tempo apparire sul tuo volto, non c'è da disperarsi ma neppure da perdere un altro giorno di tempo. La soluzione è intervenire subito con trattamenti mirati e continuare, dopo la terapia d'urto, con dei prodotti di alta qualità per il mantenimento dei risultati ottenuti.

Il modo più veloce per guadagnare tempo -ora che serve più che mai- è rivolgersi alla tua estetista di fiducia: un trattamento correttivo anti-age a base di acido ialuronico potrebbe rappresentare il primo passo lungo il percorso che ti condurrà ad una rinnovata giovinezza del tuo viso.

Uno dei trattamenti migliori ad effetto anti-age è con prodotti a base di caviale, sostanza particolarmente preziosa per un servizio di estetica di alta gamma. 

Infine, rientrano nell'ambito dei trattamenti viso professionali, tutti gli interventi effettuati grazie all'innovazione e alla tecnologia, ad esempio con apparecchiature che riducono e prevengono gli inestetismi della pelle, tra cui anche le rughe e altre piccole imperfezioni come le macchie scure della pelle.

Sai che anche le mani rivelano l'età di una persona e mostrano, più di altre parti del corpo, i segni del passaggio del tempo? Abbiamo racchiuso alcuni preziosi consigli in questa utile guida dedicata alla cura delle mani e dei piedi.

Puoi scaricarla subito gratis.

In evidenza

Laser, ultrasuoni, elettro-stimolazioni: quando la tecnologia incontra l’estetica e il benessere

Gli inestetismi più diffusi possono essere combattuti e sconfitti grazie all’utilizzo di apparecchiature innovative, sicure e molto efficaci.

Leggi tutto...

Manicure e pedicure: le idee, le forme e i colori più trend per la primavera e l’estate 2019

Con la bella stagione, le unghie si riprendono il ruolo di protagoniste del nostro look, confermandosi un dettaglio fondamentale per la riuscita di ogni outfit impeccabile.

Leggi tutto...

Come riconoscere un'anamnesi estetica professionale

L' estetista a cui ti  stai affidando è davvero quella giusta per te? Il primo segnale di professionalità arriva dalla scheda anamnesi clienti. In questo articolo, analizziamo gli elementi fondamentali che questo strumento deve presentare per risultare efficace.

Scoprili subito!

Leggi tutto...

Crema antirughe: quando cominciare ad usarla?

Ammettiamolo: ognuna di noi, non appena comincia a scorgere i primi segni del tempo sulla fronte oppure intorno agli occhi e alle labbra, si fionda in profumeria per scegliere una crema antirughe. Se è pur vero che il vecchio motto "meglio tardi che mai" ci giustifica, in realtà per la prevenzione anti-aging è già tardi.

Leggi tutto...