Superare la fatidica prova costume è un’impresa con cui abbiamo a che fare ogni anno quasi tutti noi. Con l’arrivo della primavera l’abbigliamento che indossiamo si fa più leggero e ci accorgiamo maggiormente di quei rotolini di troppo e di quella cellulite sulle gambe che in realtà, non siamo mai riuscite a togliere.

È arrivato il momento di mettere un punto a questa situazione… per cui, è ora di rimboccarsi le maniche e darsi da fare!

Bisogna imparare ad ascoltare il proprio corpo ed è di fondamentale importanza prendercene cura. Un’alimentazione sana ed equilibrata e il movimento fisico sono la base per un cambiamento a livello estetico ma anche a livello di benessere interiore. Per accompagnare ed aumentare i risultati di uno stile di vita sano e trattare le varie zone del corpo, esistono apparecchiature estetiche innovative e non invasive! Come novità tra i macchinari all’avanguardia troviamo ad esempio l’ONDA BATTENTE.

Che cosa è l’Onda Battente e come funziona?

In fisica, l’onda battente è uno „shock“, quando un’onda si muove più velocemente della velocità locale del suono in un fluido. Si tratta di una terapia ad onda acustica.
Il manipolo pratica questo urto sui tessuti permettendo così la rottura dei noduli di grasso riattivando anche la circolazione sanguigna. 

Per che cosa viene utilizzata l’Onda Battente?

Questa tecnologia viene utilizzata per il trattamento di pannicoli adiposi localizzati e per ridurre la cellulite. Ideale quindi per rimodellare la silhouette e migliorare l’elasticità della pelle.

Insieme all’onda battente, questo favoloso manipolo lavora in sinergia anche con altre tecnologie: 

  • la RADIOFREQUENZA che favorisce la compattezza della pelle
  • il VACUUM che aiuta l’eliminazione delle scorie e stimola la circolazione sanguigna
  • il laser LLLT, che agisce in maniera mirata riducendo i pannicoli adiposi.

Quando si vedono i primi risultati con questi trattamenti estetici?

Questa tecnologia è ideale soprattutto per trattare gambe, cosce, glutei, culotte de chevalle e fianchi. È un trattamento non invasivo e piacevole che si può fare una volta a settimana.

Accompagnandolo a uno stile di vita equilibrato, i primi risultati sono visibili già dopo poche sedute.

È consigliato effettuare con costanza un percorso che può variare tra le 6 e le 15 sedute.

Che cosa aspetti, sei pronto/a quest’anno al cambiamento che desideri?
Le beauty expert D-Beauty ti aspettano per una consulenza e creare insieme a te un percorso trattamenti corpo personalizzato!

In evidenza

Make-Up & Eventi

Professioni del make-Up per eventi e cerimonie

Il make-up è in grado di esaltare la bellezza e i lineamenti di ognuno di noi, e contribuisce anche a rendere una persona più sicura di se'. Per questo motivo, è fondamentale che il trucco sia realizzato in modo impeccabile, studiato in base alla  sionomia della persona e in grado di minimizzare i difetti e valorizzare i punti di forza.

Leggi tutto...

Laser, ultrasuoni, elettro-stimolazioni: quando la tecnologia incontra l’estetica e il benessere

Gli inestetismi più diffusi possono essere combattuti e sconfitti grazie all’utilizzo di apparecchiature innovative, sicure e molto efficaci.

Leggi tutto...

Manicure e pedicure: le idee, le forme e i colori più trend per la primavera e l’estate 2019

Con la bella stagione, le unghie si riprendono il ruolo di protagoniste del nostro look, confermandosi un dettaglio fondamentale per la riuscita di ogni outfit impeccabile.

Leggi tutto...

Come riconoscere un'anamnesi estetica professionale

L' estetista a cui ti  stai affidando è davvero quella giusta per te? Il primo segnale di professionalità arriva dalla scheda anamnesi clienti. In questo articolo, analizziamo gli elementi fondamentali che questo strumento deve presentare per risultare efficace.

Scoprili subito!

Leggi tutto...